A.L.I.C.E. onlus
blog & news

Giornata Mondiale contro l'Ictus Cerebrale

Alice VDA aderisce alla Giornata Mondiale contro l'Ictus Cerebrale. Per l'occasione l'associazione ha organizzato per Sabato 25 Ottobre 2014, presso la sede di Via Lucat 2 di Aosta, in linea col tema della manifestazione mondiale, una giornata di screening per le socie dei Club Zonta e Sorptimist di Aosta, due organizzazioni di volontariato internazionali che lavorano per migliorare la condizione delle donne nel mondo. Negli ultimi anni, a causa dell'invecchiamento della popolazione, dovuta all'aumento dell'aspettiva di vita, l'ictus cerebrale è diventato una patologia che colpisce prevalentemente le donne, questo è vero soprattutto per le fasce di età più avanzate per quel che riguarda l'ictus ischemico, mentre lo era già per le fasce di età più giovani per l'ictus emorragico. Pertanto prevenire l'ictus, ed oggi è possibile, perchè sono disponibili trattamenti efficaci per controllare i fattori di rischio, significa nel caso delle donne evitare sofferenze inutili per gli esiti invalidanti in giovane età e restare da sole, cioè senza l'assistenza del coniuge, se la malattia si manifesta in tarda età. Molte donne inoltre sono a rischio di trombosi cerebrale e non sanno di esserlo. Obiettivo della giornata è di sensibilizzare e informare queste persone: in Italia circa 6 milioni di donne soffrono di emicrania (vedi anche articolo seguente) e di queste oltre due milioni di emicrania con aura, una forma di cefalea che aumenta di 2 volte il rischio di ictus se da sola e fino a 15 volte se associata ad altre condizioni, quali l'abitudine al fumo, l'assunzione della pillola contraccetiva, l'ipertensione arteriosa e l'obesità. Per altre informazioni sulle inziative nazionali si rinvia al sito nazionale www.aliceitalia.org

1 commenti:

ictus e donna

http://youtu.be/LkUk-Cvn4Mo

da Blogger pippo, il 10:30 AM  

Scrivi un commento

<< Homepage